• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Noaa upper air report ottobre 2023

Alessandro 81

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,294
Reazioni
465
Punteggio
83
Località
Rimini
Sito web
portaledellameteorologia.it
Le temperature al di sopra della superficie terrestre vengono misurate nelle zone della bassa troposfera, della media troposfera e della stratosfera utilizzando strumentazioni trasportate da palloni sonda (radiosonde) e satelliti in orbita polare (come il TIROS-N della NOAA). I dati raccolti dalle radiosonde e dai satelliti sono stati corretti per eliminare le distorsioni temporali, ovvero le imprecisioni causate dai cambiamenti negli strumenti delle radiosonde, nelle metodologie di misurazione, così come nei cambiamenti degli strumenti satellitari e nelle caratteristiche orbitali nel corso del tempo. Le medie globali ottenute dai dati delle radiosonde sono disponibili a partire dal 1958, mentre le misurazioni satellitari risalgono al 1979.

Le temperature della media troposfera si concentrano in uno strato atmosferico che si estende approssimativamente da 3 a 10 km (da 2 a 6 miglia) sopra la superficie della Terra, includendo anche una porzione della bassa stratosfera. Il canale dell’Unità di Misura a Microonde (MSU) utilizzato per misurare le temperature della media troposfera riceve circa il 25% del suo segnale da sopra i 10 km (6 miglia). A causa del raffreddamento della stratosfera dovuto all’aumento dei gas serra nella troposfera e alla perdita di ozono nella stratosfera stessa, il contributo della stratosfera alla media delle temperature troposferiche, come misurato dai satelliti, introduce un elemento artificiale di raffreddamento nelle temperature della media troposfera. Le versioni delle analisi UAH e RSS dell’Università di Washington (UW) cercano di eliminare l’influenza stratosferica dalle misurazioni della media troposfera, risultando quindi in una tendenza al riscaldamento maggiore rispetto alle versioni originali UAH e RSS. Per informazioni aggiuntive, si può consultare la pagina dell’Unità di Misura a Microonde del NCEI.

I dati delle radiosonde utilizzati in questa analisi globale sono stati sviluppati utilizzando il dataset Lanzante, Klein, Seidel (2003) (“LKS”), che è stato adeguato per correggere le distorsioni, e il Metodo della Prima Differenza (Free et al. 2004) (RATPAC). Sono disponibili ulteriori dettagli. I dati satellitari sono stati adeguati dal Global Hydrology and Climate Center dell’Università dell’Alabama a Huntsville (UAH). Un’analisi indipendente è stata condotta anche da Remote Sensing Systems (RSS) e una terza analisi è stata eseguita dal Dr. Qiang Fu dell’Università di Washington (UW) (Fu et al. 2004) per rimuovere l’influenza della stratosfera sul valore medio troposferico. Le medie globali dai dati delle radiosonde sono disponibili dal 1958 al presente, mentre le misurazioni satellitari sono iniziate nel 1979.

Troposfera​

  1. Definizione: La troposfera è lo strato più basso dell’atmosfera terrestre.
  2. Estensione: Si estende dalla superficie terrestre fino a circa 8-15 km di altezza, variando a seconda della latitudine e delle condizioni meteorologiche.
  3. Caratteristiche:
    • Temperatura: La temperatura nella troposfera generalmente diminuisce con l’aumentare dell’altitudine. Ciò è dovuto al fatto che è riscaldata principalmente dalla trasmissione del calore dalla superficie terrestre, quindi più ci si allontana da questa, più fa freddo.
    • Clima e Meteo: Tutti i fenomeni meteorologici (come pioggia, neve, nuvole) si verificano principalmente all’interno della troposfera.
    • Variazioni di Altitudine: La troposfera è più spessa alle basse latitudini (equatore) e più sottile ai poli.

Media Troposfera​

  1. Definizione: La media troposfera è una zona all’interno della troposfera, generalmente considerata tra circa 3 e 10 km di altezza sopra il livello del mare.
  2. Importanza per le Misurazioni Climatiche:
    • Misurazioni di Temperature: La media troposfera è di particolare interesse per gli scienziati del clima, in quanto è un’area chiave per misurare le variazioni di temperatura legate ai cambiamenti climatici.
    • Tecnologie di Misurazione: Le temperature in questa zona vengono misurate tramite radiosonde (strumenti trasportati da palloni meteorologici) e da satelliti, con tecniche come l’Unità di Misura a Microonde (MSU).
  3. Complessità:
    • Influenza della Stratosfera: In questa regione, si deve fare attenzione a separare gli effetti del raffreddamento della stratosfera (lo strato sopra la troposfera) dalle misurazioni della temperatura troposferica, in quanto ciò può influenzare i dati sul riscaldamento globale.
    • Correzioni e Analisi: Diverse organizzazioni e studi (come quelli dell’Università di Washington, UAH, RSS) lavorano per raffinare e correggere questi dati per ottenere una rappresentazione più accurata delle tendenze di temperatura nella media troposfera.
In sintesi, mentre la troposfera è lo strato più basso dell’atmosfera terrestre dove si verificano la maggior parte dei fenomeni meteorologici, la media troposfera è una subregione specifica di interesse per lo studio delle variazioni di temperatura legate ai cambiamenti climatici. Le complessità di misurare accuratamente le temperature in questa zona derivano dall’interazione con la stratosfera e dalle variazioni tecnologiche negli strumenti di misurazione nel tempo.

Dati di Ottobre​

  • Dataset STAR: Questa sigla rappresenta il nome del dataset o dell’organizzazione che ha raccolto i dati.
  • Anomalia di Temperatura:
    • +0.76°C / +1.37°F: Questo valore indica quanto la temperatura media di ottobre ha deviato dalla media storica o dal valore di riferimento. Un valore positivo (+0.76°C) suggerisce che ottobre è stato più caldo del normale.
  • Classificazione (45 anni):
    • 45° posto più fresco: Significa che, nell’arco di 45 anni, l’ottobre di quest’anno è stato il 45° più fresco, con il 1985 come anno più fresco registrato (-0.45°C / -0.81°F).
    • 1° posto più caldo: L’ottobre 2023 è stato il più caldo in 45 anni, con un’anomalia di +0.54°C / +0.97°F.
  • Tendenza Decennale:
    • +0.15°C / +0.28°F per decennio: Indica un aumento medio delle temperature di ottobre di circa 0.15°C per decennio.

Dati da Gennaio a Ottobre (Year-to-Date)​

  • Anomalia di Temperatura:
    • +0.36°C / +0.65°F: La media delle anomalie di temperatura da gennaio a ottobre.
  • Classificazione (45 anni):
    • 41° posto più fresco: Il periodo da gennaio a ottobre 1985 è stato il 41° più fresco, con un’anomalia di -0.35°C / -0.63°F.
    • 5° posto più caldo: Il 1998 è stato il quinto più caldo per questo periodo, con un’anomalia di +0.51°C / +0.92°F.
  • Tendenza Decennale:
    • +0.12°C / +0.22°F per decennio: Mostra un aumento medio della temperatura di 0.12°C per decennio.

Interpretazione Generale​

Questi dati illustrano come le temperature nella media troposfera stiano cambiando. Le anomalie positive (valori sopra zero) indicano temperature più elevate rispetto alla media di riferimento, suggerendo un trend di riscaldamento. La “classificazione” offre un contesto rispetto agli altri anni nel dataset di 45 anni, mostrando come l’anno corrente o un periodo specifico si collochi rispetto al passato. La tendenza decennale è particolarmente importante perché mostra una visione a lungo termine delle variazioni climatiche, evidenziando in questo caso un trend di aumento delle temperature.

È importante notare che queste misurazioni si concentrano sulla media troposfera, una zona specifica dell’atmosfera. Le tendenze osservate in quest’area sono vitali per comprendere i cambiamenti climatici globali e i loro effetti sull’atmosfera terrestre.
 

Alessandro 81

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,294
Reazioni
465
Punteggio
83
Località
Rimini
Sito web
portaledellameteorologia.it
La stratosfera e la bassa stratosfera sono parti importanti dell’atmosfera terrestre, ciascuna con caratteristiche e funzioni specifiche:

Stratosfera​

  1. Definizione: La stratosfera è il secondo strato principale dell’atmosfera terrestre, situato sopra la troposfera e sotto la mesosfera.
  2. Altezza: Si estende da circa 10-15 km fino a 50 km sopra la superficie terrestre. La sua esatta altezza varia in base alla latitudine e alle stagioni.
  3. Caratteristiche:
    • Temperatura: A differenza della troposfera, la temperatura nella stratosfera aumenta con l’altitudine. Questo riscaldamento è dovuto all’assorbimento della radiazione ultravioletta dallo strato di ozono.
    • Strato di Ozono: La stratosfera contiene la maggior parte dell’ozono atmosferico, che svolge un ruolo cruciale nel proteggere la vita sulla Terra dai dannosi raggi UV del sole.
    • Meteo e Volo Aereo: La stratosfera è generalmente priva di fenomeni meteorologici come quelli che si trovano nella troposfera. È anche lo strato dove volano alcuni tipi di aerei supersonici e i palloni meteorologici ad alta quota.

Bassa Stratosfera​

  1. Definizione: La bassa stratosfera si riferisce alla parte inferiore della stratosfera.
  2. Altezza: Si trova appena sopra la tropopausa (il confine tra la troposfera e la stratosfera) e si estende per diversi chilometri verso l’alto.
  3. Importanza nel Clima e nella Meteorologia:
    • Interazione con la Troposfera: La bassa stratosfera può avere interazioni significative con la troposfera, influenzando i modelli climatici e meteorologici.
    • Studio dei Cambiamenti Climatici: Cambiamenti nella temperatura e nella composizione della bassa stratosfera sono importanti indicatori dei cambiamenti climatici, specialmente legati all’ozono e ai gas serra.
In sintesi, la stratosfera è un importante strato atmosferico caratterizzato da un aumento di temperatura con l’altitudine, principalmente a causa del suo contenuto di ozono. La bassa stratosfera, essendo la parte più vicina alla troposfera, gioca un ruolo cruciale nell’influenzare e nello studiare i fenomeni meteorologici e climatici.

Dati di Ottobre​

  1. Dataset STAR: Questo è il nome dell’organizzazione o del progetto che ha raccolto e analizzato i dati.
  2. Anomalia di Temperatura di Ottobre:
    • -0.31°C / -0.56°F: Indica che la temperatura media di ottobre è stata inferiore di 0.31°C rispetto al valore di riferimento o alla media storica.
  3. Classifica (45 anni):
    • 19° più freddo: Questo ottobre si classifica come il 19° più freddo in un record di 45 anni.
    • Anno più freddo: Il 2020 ha registrato l’anomalia più bassa (-0.69°C / -1.24°F).
    • Anno più caldo: Il 1991 è stato l’anno più caldo con un’anomalia di +1.56°C / +2.81°F, seguito da un pareggio nel 2009.
  4. Tendenza Decennale:
    • -0.27°C / -0.49°F per decennio: Mostra una diminuzione media della temperatura di circa 0.27°C ogni decennio.

Dati da Gennaio a Ottobre (Year-to-Date)​

  1. Anomalia di Temperatura da Gennaio a Ottobre:
    • -0.37°C / -0.67°F: La media delle anomalie di temperatura per i primi dieci mesi dell’anno.
  2. Classifica (45 anni):
    • 7° più freddo: Questo periodo si classifica come il settimo più freddo in un record di 45 anni.
    • Anno più freddo: Il 2016 ha registrato l’anomalia più bassa (-0.48°C / -0.86°F).
    • Anno più caldo: Il 1992 è stato l’anno più caldo per questo periodo con un’anomalia di +0.99°C / +1.78°F.
  3. Tendenza Decennale:
    • -0.21°C / -0.38°F per decennio: Indica una diminuzione media della temperatura di circa 0.21°C ogni decennio.

Interpretazione Generale​

Questi dati indicano che la bassa stratosfera ha sperimentato un trend generale di raffreddamento nel periodo considerato. Le anomalie negative suggeriscono che le temperature sono state inferiori alla media storica o al valore di riferimento. La classifica e i record annuali offrono un contesto per valutare come l’attuale anno o periodo si confronti con gli anni passati.

La tendenza decennale negativa in entrambi i set di dati (Ottobre e Gennaio-Ottobre) è particolarmente notevole, indicando una tendenza al raffreddamento a lungo termine nella bassa stratosfera. Questo è coerente con alcuni aspetti degli studi sul cambiamento climatico, dove l’aumento dei gas serra nella troposfera può portare al raffreddamento della stratosfera.

In generale, queste misurazioni e tendenze sono importanti per comprendere i cambiamenti complessivi nell’atmosfera e il loro impatto sul clima globale.
 

Donazione

Total amount
€585.00
Goal
€410.00
Donation ends:
Top