• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Quali sono i tornado e downburst più distruttivi della storia toscana?

Fabri93

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,846
Reazioni
0
Punteggio
36
Località
Empoli (FI)
E' si la zona del padule di fucecchio è proprio quella in cui vi è maggior possibilità che si possano sviluppare temporali supercellari,oltre alla piana di PO-FI e PT e quella del Valdarno inferiore.


Ricordo che quando avevo 11 anni di aver visto una bella tromba che si era formata proprio sul padule e ci stava risucchiando anche l'acqua,durata circa 10 minuti,la guardavo da Salvino (vinci).



Fabri93



 

Fabri93

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,846
Reazioni
0
Punteggio
36
Località
Empoli (FI)
Grazie Fabio per la tua testimonianza,inoltre direi buona zona per temporali mesociclonici anche la piana di Terranova bracciolini ecc...,quella che si vede dalla webcam di cocollo sul pratomagno.




Fabri93

 

Fabri93

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,846
Reazioni
0
Punteggio
36
Località
Empoli (FI)
Gibbo ha detto:
Sarà stata la famosa estate 1976, il luglio dopo un lungo periodo di siccità fece temporali a ripetizione e grandine come non ne ricordavano. (diceva il babbo)
Ricordo perfettamante una sera in cui alla tv c'era il telefilm "la stirpe di mogador" e i nostri rotolanti della nuova casa furono crivellati dalla grandine, rimasero forati per dieci anni perchè non si navigava nell'oro.


Però se hai materiale o sai qualcosa,posta pure,te lo dico perché io all'epoca non ero nemmeno nei pensieri e quindi mi farebbe piacere saper di più  ;)




Fabri93
 

rodanosnow

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
9,109
Reazioni
0
Punteggio
0
Località
stabbia padule 18 slm(cerreto guidi)
Fabri93 ha detto:
E' si la zona del padule di fucecchio è proprio quella in cui vi è maggior possibilità che si possano sviluppare temporali supercellari,oltre alla piana di PO-FI e PT e quella del Valdarno inferiore.


Ricordo che quando avevo 11 anni di aver visto una bella tromba che si era formata proprio sul padule e ci stava risucchiando anche l'acqua,durata circa 10 minuti,la guardavo da Salvino (vinci).



Fabri93
un waterspout nel padule ::)
 

Stevesylvester

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
9,364
Reazioni
4,347
Punteggio
113
Località
San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
Fabri93 ha detto:
Grazie Fabio per la tua testimonianza,inoltre direi buona zona per temporali mesociclonici anche la piana di Terranova bracciolini ecc...,quella che si vede dalla webcam di cocollo sul pratomagno.
Fabri93

Sulla piana di Terranuova posso dire qualcosa io che vivo da queste parti da vent'anni. Di certo posso dire di non aver mai osservato nulla di avvicinabile a un MSC (vaste strutture rotanti, wall clouds, tornado, ecc.) . Di una cosa pero' sono molto confidente : quando si formano grossi temporali termoconvettivi oppure quando si muovono linee di instabilita' dai quadranti occidentali , il quadrilatero che - diviso in due dall'Arno - ha per vertici grossomodo Montevarchi , Loro , Capolona e poi Civitella in Val di Chiana e' quello dove e' probabile che insistano gli eventi piu' potenti e duraturi al punto che spesso questi sottraggono energia alle aree circostanti che si ritrovano rapidamente all'asciutto. Spessissimo ho sperato in temporali per attivita' visibile a occidente e poi dopo una sguazzatella mi son dovuto ridurre a stare alla finestra a guardare lampeggiare a sud. Senz'altro aiuta la conformazione orografica con l'appennino subito a ridosso e forse il fatto che nel centro della zona ci siano l'invaso della diga della Penna e quello dell'oasi di Bandella e del Lago di Levane.
Chi ci vive da sempre sara' senz'altro piu' affidabile di me e potra' arricchire o smontare il quadro.


 

big

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
8,006
Reazioni
0
Punteggio
36
Località
Carpineti (RE) - 580 slm - lavoro Castelnovo M. 70
Ragazzi dai vostri commenti mi sembra di capire che quella zona Toscana e soggetta ad eventi stile grandi pianure Americane, spettacolare!!!
il CMT dovrebbe organizzare un gruppo ufficiale di strom chaser con tanto di furgone attrezzato,
 

Maremmano

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,245
Reazioni
0
Punteggio
0
Località
Romagnano (MS) - 60 m.s.l.m.
Sito web
500px.com
oldstylewinter ha detto:
E di danni ne fece sulla linea costiera.
:)

Quell'affare si spinse addirittura fin sulle pendici del Pasquilio, ovvero ben oltre la linea costiera!
Avvenne verso le 21 in una serata già coperta, quindi senza luce. Non esistono foto (che io sappia) del fenomeno, quella che ho visto sopra è una semplice tromba marina scattata chissà quando.
 

mai

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
3,587
Reazioni
0
Punteggio
0
big ha detto:
Ragazzi dai vostri commenti mi sembra di capire che quella zona Toscana e soggetta ad eventi stile grandi pianure Americane, spettacolare!!!
il CMT dovrebbe organizzare un gruppo ufficiale di strom chaser con tanto di furgone attrezzato,

i Cacciatori di tornado del CMT!!!!!!
potrebbero unirsi ad alcuni miei amici che in quelle pianure vanno a caccia di tigri e leoni!!!
 

aralbedo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
9,052
Reazioni
1,682
Punteggio
113
Località
Ab. Prato s/o - Lav. Capalle (Fi)
big ha detto:
Ragazzi dai vostri commenti mi sembra di capire che quella zona Toscana e soggetta ad eventi stile grandi pianure Americane, spettacolare!!!
il CMT dovrebbe organizzare un gruppo ufficiale di strom chaser con tanto di furgone attrezzato,

Magari caro Stefano, il furgone ce lo metterei io a spese mie se fosse vero. In realtà in Toscana sono piuttosto frequenti le waterspout ma nelle zone interne i fenomeni vorticosi che toccano il suolo sono molto rari, anche se ovviamente sono presenti più di quanto si pensasse fino a qualche anni fa quando questi fenomeni da noi non li osservava praticamente nessuno. Tieni conto che in valpadana sono assai assai più frequenti. Quando si parla di questi fenomeni conta una cosa sola: prova fotografica 8)

Ciao reggiano, ti aspetto in A per il derby ;D
 

big

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
8,006
Reazioni
0
Punteggio
36
Località
Carpineti (RE) - 580 slm - lavoro Castelnovo M. 70
aralbedo ha detto:
Magari caro Stefano, il furgone ce lo metterei io a spese mie se fosse vero. In realtà in Toscana sono piuttosto frequenti le waterspout ma nelle zone interne i fenomeni vorticosi che toccano il suolo sono molto rari, anche se ovviamente sono presenti più di quanto si pensasse fino a qualche anni fa quando questi fenomeni da noi non li osservava praticamente nessuno. Tieni conto che in valpadana sono assai assai più frequenti. Quando si parla di questi fenomeni conta una cosa sola: prova fotografica 8)

Ciao reggiano, ti aspetto in A per il derby ;D

Ok, grazie.

Chiarisco che :

ti ringrazio molto per la precisazione (prima parte del messaggio)

per la seconda, puzzando di presa per il c...o faccio finta di non averla vista. Hanno venduto pure lo stadio a Squinzi, non credo che abbiamo ambizioni oltre al lega pro, facciamo che aspettiamo voi con ansia nella ex serie C.
 

Maremmano

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,245
Reazioni
0
Punteggio
0
Località
Romagnano (MS) - 60 m.s.l.m.
Sito web
500px.com
Anche se non fu un tornado o un downburst, qui sulle prime colline massesi (non ricordo l'anno, APUO/SMOLAREK, vi ricordate?) in una fredda serata di fine inverno caratterizzata da una fortissima tramontana (quindi con gli alberi spogli!) all'improvviso venne una specie di super folata che tirò giù TUTTI i castagni (piccoli e grandi) tra Altagnana e Canevara, radendo al suolo ogni cosa, tranne le case che comunque ebbero seri danni.

Quando andai a vedere il giorno dopo, non credetti ai miei occhi: non c'era più un albero nel raggio di 1km!!!  :eek: :eek: :eek: :eek:
All'epoca stavo qui e secondo me si trattò di una improvvisa folata amplificata dall'effetto Venturi con generazione di turbolenza nei bassi strati in quella particolare vallata del Frigido posta ai piedi delle Apuane che normalmente proteggono dalla tramontana.
La violenza deve essere stata inaudita se penso che gli alberi erano spogli e il terreno secco!!  :-X

 

Apuo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,992
Reazioni
34
Punteggio
48
oldstylewinter ha detto:
Non saprei,comunque ha lasciato una bella traccia al suo passaggio.

PIARdUF.png

Ero piccolo, il giorno dopo il babbo mi portò a vedere i danni...ricordo bene i lampioni dell'illuminazione stradale (quelli di ferro) piegati fino a terra come fossero di burro  :eek:
Ma quanta forza ci vuole?  ???
 

Apuo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,992
Reazioni
34
Punteggio
48
Maremmano ha detto:
Anche se non fu un tornado o un downburst, qui sulle prime colline massesi (non ricordo l'anno, APUO/SMOLAREK, vi ricordate?) in una fredda serata di fine inverno caratterizzata da una fortissima tramontana (quindi con gli alberi spogli!) all'improvviso venne una specie di super folata che tirò giù TUTTI i castagni (piccoli e grandi) tra Altagnana e Canevara, radendo al suolo ogni cosa, tranne le case che comunque ebbero seri danni.

Quando andai a vedere il giorno dopo, non credetti ai miei occhi: non c'era più un albero nel raggio di 1km!!!  :eek: :eek: :eek: :eek:
All'epoca stavo qui e secondo me si trattò di una improvvisa folata amplificata dall'effetto Venturi con generazione di turbolenza nei bassi strati in quella particolare vallata del Frigido posta ai piedi delle Apuane che normalmente proteggono dalla tramontana.
La violenza deve essere stata inaudita se penso che gli alberi erano spogli e il terreno secco!!  :-X

Io non ricordo proprio l'episodio  :(

Certo che le strozzature delle vallate, se il vento arriva dalla "giusta" direzione, possono combinare dei bei casini...
 

rodanosnow

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
9,109
Reazioni
0
Punteggio
0
Località
stabbia padule 18 slm(cerreto guidi)
Io abito nella zona più soggetta a fenomeni vorticosi, ma è anche una zona tra le meno abitate della toscana,tanti fenomeni sfuggono perché si parla di  un area lunga 40/45 dal serra al montalbano larga 30 km da montecatini a san miniato,con una webcam sopra san baronto si avrebbe una visuale perfetta a 360 gradi sul padule.
 

big

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
8,006
Reazioni
0
Punteggio
36
Località
Carpineti (RE) - 580 slm - lavoro Castelnovo M. 70
Ok, d'ora in poi, visto che tu sei della zona, avrai il compito di monitorare e documentare tale zona, se è come dici  è necessario che tu ti sacrificti in nome delle tromba.

Ti nomino stromcazzer di zona, Vai Rodanooooo!!!
 

rodanosnow

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
9,109
Reazioni
0
Punteggio
0
Località
stabbia padule 18 slm(cerreto guidi)
Le zone costiere sono densamente abitate è facile documentarle, ma qui è una riserva naturale scarsamente abitata, si potrebbe chiedere ai numerosi volatili che abitano e nidificano nel padule se ne han visto qualcuno :D
 
G

gelosnow

Guest
big ha detto:
Ok, d'ora in poi, visto che tu sei della zona, avrai il compito di monitorare e documentare tale zona, se è come dici  è necessario che tu ti sacrificti in nome delle tromba.

Ti nomino stromcazzer di zona, Vai Rodanooooo!!!
;D ;D
 
Top