• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Meteomerdaio imperituro

incudine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
11,464
Reazioni
1,744
Punteggio
113
Località
Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
Dai ragazzi non ci facciamo del male adessoSolo a sentire estate mi viene da andare in bagnoMai una gioia
Amarcord......
e6451e5c01c8ee2835e67bfef5ba217d.jpg
b479e172fe9088b140430ecee50d3803.jpg
 

agonovanta3

Utente esperto
Messaggi
604
Reazioni
769
Punteggio
93
Località
Viareggio (Lu)
Sinceramente è stato un inverno notevole, francamente non vi capisco.

Ah, giusto:
..
Ho una casa a Barcellona.
E una ad Atene.
 

ponente

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
19,732
Reazioni
250
Punteggio
83
Località
Pontedassio(IM) 80 Mt.
Primi ventelli già in ritardo, negli anni innominabili arrivarono già a fine febbraio...
azz...speravo di mangiare i pomidori a fine mese ma tant'è.... sarà forse colpa della siccità estrema che ci attanaglia, o forse del vortice polare che non è andato in split a novembre.... :ROFLMAO:
:ROFLMAO:
 

incudine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
11,464
Reazioni
1,744
Punteggio
113
Località
Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
Bohhhh speriamo che le stagionali confermino lo ottime performance per i prossimi mesi con surplus pluvio perchè la situazione non si sblocca al momento Con VP forte non piove, con VP debole non piove, in assenza di VP è desertico..... Le classiche lp in arrivo dalla Spagna sono diventate rare come una nevicata in pianura.
Continua il meteomerdaio a diritto
 

simofir

Utente esperto
Messaggi
2,207
Reazioni
891
Punteggio
113
Località
Firenze
Bohhhh speriamo che le stagionali confermino lo ottime performance per i prossimi mesi con surplus pluvio perchè la situazione non si sblocca al momento Con VP forte non piove, con VP debole non piove, in assenza di VP è desertico..... Le classiche lp in arrivo dalla Spagna sono diventate rare come una nevicata in pianura.
Continua il meteomerdaio a diritto
e la zona da Firenze verso l'immediato sud est sono 3 anni che vede meno di tutte.per carità per ora quest'anno 140mm contro i 60 alla stessa data del 2022, ma il, trend degli ultimi anni è quello: tutto sul nord ovest (poco anche lì nella seconda parte del 2022) , o spesso più a sud est.ma voglio sperare in una primavera in controtendenza quest'anno...😶‍🌫️
 

tstora

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,564
Reazioni
1,167
Punteggio
113
Località
Monsummano Terme (PT) - Loc. Grotta Giusti
Allora, ho aspettato qualche giorno prima di commentare l'inverno appena trascorso. Ho anche pensato di aprire un post apposito ma, visto il titolo di questa discussione, ho deciso di sfogarmi qui. :cautious:

Ho aspettato qualche giorno perché volevo si sedimentasse qualcosa nella memoria dell'inverno appena trascorso, così da farne un bilancio un filo meno umorale. La realtà è che non si è posato un bel niente, se non le continue e delusioni e il rammarico di realizzare che ormai non nevica più.

Per favore, la retorica "l'Italia è un paese affacciato sull'Africa" e "Se vuoi la nevi vai i in montagna" risparmiatela: a Monsummano una nevicata, anche senza accumulo, è praticamente la norma d'inverno. Qui siamo al terzo o quarto inverno in cui non si vede nemmeno un fiocco vero ed è dal 2018 che non c'è una nevicata con accumulo. Cinque anni.

Un paio di volte quest'anno non ci siamo nemmeno andati troppo lontani alla neve: il 22-23 gennaio (piovuto con dew point a -3, lì ci speravo davvero), il 26 febbraio (nevischio bagnato per 30 secondi, letteralmente) e il 1° marzo (splatteroni ripetuti, neve a 300 slm), che forse è stata l'occasione più ghiotta.

Un inverno così come lo si può definire se non tremendo? Qualcuno dirà "è nevicato in montagna". Ok, è nevicato in montagna dopo che ha fatto dicembre e metà gennaio primaverili. E poi, scusate, ma salvare un inverno con la storia che "è nevicato in montagna" non ce la faccio: siamo in Toscana, non sull'Atlante in Marocco, cristodio.

Di buono ci sono state solo le analisi serrate di modelli e lam durante la fase dinamica di fine febbraio, devo dire abbastanza divertenti. Un momento in cui il forum è stato molto figo ed è stato bello confrontarsi.
Però occorre fare qualche riflessione sui lam, che hanno dimostrato un grado di accuratezza ridicolo in più occasioni: almeno tre volte la previsione a 12/24 ore è stata cannata o per le temperature o per gli accumuli. Clamoroso fu la previsione per il 24 gennaio, dove i lam di GFS vedevano la quota neve IL GIORNO PRIMA a 150 slm ed invece nevicò sopra i 600 metri.

Ad ogni modo, GM e lam, secondo me, vanno letti in modo diverso da come abbiamo fatto fino adesso, se si vuole avere un'idea realistica di quanto succederà effettivamente.
La -4 su parte della Toscana NON basta per nevicare in pianura. I geopotenziali bassi NON bastano per nevicare in pianura. Esistono le eccezioni, ma 99 volte su 100 è così.

Estremizzando un po', per avere una previsione realistica è bene partire da questo presupposto: in pianura da noi NON nevica; vediamo se dalle mappe ci sono elementi che provano il contrario.

Mi sono beccato un paio di volte del pessimista sul forum, ma ci sta perché a volte magari sono stato pesante. Però, regà, anche in futuro predicherò sempre realismo.
Perché ha voglia di sperare nel rovesciamento di aria fredda, negli sconfinamenti da est, nella tramontana scura... ma se a Bologna ci sono tre gradi e a Genova sette, veriddio se nevica in pianura in Toscana.

Nota a margine: ho silenziato 2-3 utenti sul forum perché mi davano letteralmente sui nervi con le loro analisi e i commenti. Ma ci sta, non dobbiamo essere tutti amici per forza.

Grazie agli amici che sono arrivati a leggere stò delirio fin qui, adesso dimentichiamoci di questo inverno e sotto coi temporali. Baci.
 
Ultima modifica:

Bassa-Valdivara

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,473
Reazioni
742
Punteggio
113
Località
La Spezia centro - Bedonia (PR)
Allora, ho aspettato qualche giorno prima di commentare l'inverno appena trascorso. Ho anche pensato di aprire un post apposito ma, visto il titolo di questa discussione, ho deciso di sfogarmi qui. :cautious:

Ho aspettato qualche giorno perché volevo si sedimentasse qualcosa nella memoria dell'inverno appena trascorso, così da farne un bilancio un filo meno umorale. La realtà è che non si è posato un bel niente, se non le continue e delusioni e il rammarico di realizzare che ormai non nevica più.

Per favore, la retorica "l'Italia è un paese affacciato sull'Africa" e "Se vuoi la nevi vai i in montagna" risparmiatela: a Monsummano una nevicata, anche senza accumulo, è praticamente la norma d'inverno. Qui siamo al terzo o quarto inverno in cui non si vede nemmeno un fiocco vero ed è dal 2018 che non c'è una nevicata con accumulo. Cinque anni.

Un paio di volte quest'anno non ci siamo nemmeno andati troppo lontani alla neve: il 22-23 gennaio (piovuto con dew point a -3, lì ci speravo davvero), il 26 febbraio (nevischio bagnato per 30 secondi, letteralmente) e il 1° marzo (splatteroni ripetuti, neve a 300 slm), che forse è stata l'occasione più ghiotta.

Un inverno così come lo si può definire se non tremendo? Qualcuno dirà "è nevicato in montagna". Ok, è nevicato in montagna dopo che ha fatto dicembre e metà gennaio primaverili. E poi, scusate, ma salvare un inverno con la storia che "è nevicato in montagna" non ce la faccio: siamo in Toscana, non sull'Atlante in Marocco, cristodio.

Di buono ci sono state solo le analisi serrate di modelli e lam durante la fase dinamica di fine febbraio, devo dire abbastanza divertenti. Un momento in cui il forum è stato molto figo ed è stato bello confrontarsi.
Però occorre fare qualche riflessione sui lam, che hanno dimostrato un grado di accuratezza ridicolo in più occasioni: almeno tre volte la previsione a 12/24 ore è stata cannata o per le temperature o per gli accumuli. Clamoroso fu la previsione per il 24 gennaio, dove i lam di GFS vedevano la quota neve IL GIORNO PRIMA a 150 slm ed invece nevicò sopra i 600 metri.

Ad ogni modo, GM e lam, secondo me, vanno letti in modo diversi da come abbiamo fatto fino adesso, se si vuole avere un'idea realistica di quanto succederà effettivamente.
La -4 su parte della Toscana NON basta per nevicare in pianura. I geopotenziali bassi NON bastano per nevicare in pianura. Esistono le eccezioni, ma 99 volte su 100 è così.

Estremizzando un po', per avere una previsione realistica è bene partire da questo presupposto: in pianura da noi NON nevica; vediamo se dalle mappe ci sono elementi che provano il contrario.

Mi sono beccato un paio di volte del pessimista sul forum, ma ci sta perché a volte magari sono stato pesante. Però, regà, anche in futuro predicherò sempre realismo.
Perché ha voglia di sperare nel rovesciamento di aria fredda, negli sconfinamenti da est, nella tramontana scura... ma se a Bologna ci sono tre gradi e Genova sette, veriddio se nevica in pianura in Toscana.

Nota a margine: ho silenziato 2-3 utenti sul forum perché mi davano letteralmente sui nervi con le loro analisi e i commenti. Ma ci sta, non dobbiamo essere tutti amici per forza.

Grazie agli amici che sono arrivati a leggere stò delirio fin qui, adesso dimentichiamoci di questo inverno e sotto coi temporali. Baci.
Tutto molto giusto!
 
Top