• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Schifo Ignobile atto II

incudine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
11,332
Reazioni
1,672
Punteggio
113
Località
Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
Tony UD ha detto:
A quasi 2/3 della stagione invernale i primi conti sulla gran parte dell'inverno son presto fatti, stagione statica, prevalentemente altopressoria a parte sprazzi a dicembre dinamici ma con risalite miti devastanti. Stagione praticamente assente finora che speriamo spari almeno qualche cartuccia visto che, perfino in inverni terrificanti come il 2006/07 avevamo avuto almeno un buon affondo con occasione per nevicate o fioccate fino a quote pianeggianti...
furmine ha detto:
Che par di palle!! :mad:
Se l'inverno in pianura è  stato penoso, nelle nostre montagne toscane è stato uno scempio.
Fanc..o
Talmente caldo in montagna che ai primi veri tepori parte la stagione dei porcini
 

incudine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
11,332
Reazioni
1,672
Punteggio
113
Località
Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
In Appennino sembra metà Maggio a livello di innevamento. È la prima volta se non ricordo male che  da quando ho la patente non ho ancora fatto un nivotour a parte quando ho fatto il militare nel 98,anche quello inverno di cacca, ma mi rifeci a Marzo quando fece una nevicata collinare storica che essendo in licenza pre congedo mi godetti in pieno. Fece 40-50 cm a Monte Senario e un 20 cm all'olmo. Poi subito dopo scoppiò la primavera e dal forte belvedere dove andavamo a rilassarciSi vedevavano tutte le colline imbiancate. Fine amarcord
 

magiogighen76

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
2,216
Reazioni
163
Punteggio
63
Località
Molino del piano , Pontassieve 120 mt. s.l.m.- Gua
Anche nei vituperati anni '90 , i nivotour gli abbiamo sempre fatti Andrea. Se non era l'Olmo o Monte Senario, era la Consuma; negli anni peggiori era la Secchieta. Ma quest'anno, almeno fino adesso .... :mad: :mad:.
Mai visto, da quando sono piccolo, non nevicare al Gualdo almeno 4 volte e mantenere la neve al suolo. Quest'anno è nevicato solo un giorno e la mattina dopo era sparito tutto......... :'(
 

Tony UD

Utente esperto
Membro Onorario
Messaggi
164
Reazioni
0
Punteggio
0
Località
Udine
Sito web
meteotonino.it
Il peggiore inverno finora mai vissuto, che da inizio dicembre non ha visto nemmeno un'ondata di freddo o una fioccata, tra i più caldi di sempre su pianura e costa e inarrivabile in montagna, anche qui sul nord est, altro che 2006/07, finora decisamente meno dinamico di quello e ben più caldo in montagna, anche se in pianura qualche inversione a gennaio lo ha reso un filo meno caldo. Ma almeno anche in quello ci fu una fase fredda e un briciolo di emozioni a fine gennaio con fioccate/imbiancate in pianura, in questo nemmeno quelle finora. Speriamo cambi qualcosa tra fine febbraio e metà marzo e possa esserci almeno una fase fredda e nevosa altrimenti sarà senza dubbio l'inverno più orripilante di sempre o comunque nella top 3...
 

EPV96

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
880
Reazioni
66
Punteggio
28
Località
Saint - Pierre (AO) 680 m & Paliano (FR) 400 m
Oggi giornata storica al Nord, soprattutto Piemonte, ma anche dalle mie parti non si è scherzato. Massima di 17° a Frosinone, quasi 20° a Roma. 16.2° a 600m quasi. Roba clamorosa. E dalle mappe in tempo reale, in Europa è un'ecatombe. Inverno interessantissimo in negativo, sono sempre record questi
 

incudine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
11,332
Reazioni
1,672
Punteggio
113
Località
Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
Estremi odierni 13,6 /16,1 e senza soleA lavorare con la felpa ho sudato come un cammello, ma con questo vento di cacca non ci si poteva spogliare più di tanto senza il rischio di prendersi qualcosa. Una roba immonda.
 

lampo5

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,644
Reazioni
379
Punteggio
83
Località
Sona (VR)
mamma mia che inverno pessimo...una tristezza infinita...  :'(
se penso che a breve si suderà e non ho neanche ricaricato le pile con questo schifo...spero di arrivare al prossimo inverno.
lettera a cuore aperto:  :p
l'unica cosa positiva è che la natura quest'anno è riuscita a far tacere (a spere nostre però purtroppo) gli inguaribili ottimisti che cercano costantemente l'evento...  :eek: ;D :-*
ripeto ragazzi che ci vuole oggettività nelle analisi...per chi ha un pò di competenza ci vuole distacco e razionalità (se no è solo un illudere e disinformare)...ovviamente non parlo dei big di questo forum che reputo dei mostri sacri...ma di quelli che tutti i giorni attaccandosi a dei cavilli e speranze, inondano di analisi a doc per supportare la propria causa e per partito preso...
la verità anno dopo anno si mostra spietata davanti ai nostri occhi...
speriamo che nell'inverno prossimo la natura ci voglia regalare qualcosa di più bello così ci prendete anche voi!
 

Matraino .

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
5,649
Reazioni
51
Punteggio
48
Località
Matraia ( Capannori - Lucca ) 280mt
lampo5 ha detto:
mamma mia che inverno pessimo...una tristezza infinita...  :'(
se penso che a breve si suderà e non ho neanche ricaricato le pile con questo schifo...spero di arrivare al prossimo inverno.

il brutto è quello , tra un mese inizia la vera primavera ( anche se a livello climatico , ci siamo già , almeno in collina ) senza un po di freddo , qui da me nemmeno una minima sotto lo zero , minima più bassa 1.2°C , da una settimana margherite ovunque , non una o due , campi bianchi , sono anche belle grosse , erba nei campi che praticamente ha rallentato la crescita solo a dicembre , quest'anno è stato un autunno lungo , inverno saltato alla grande...altro che come dice il detto le mezze stagioni , non ci sono più le stagioni , a parte l'estate naturalmente , quella sempre e sempre più lunga...
 

LeLe82

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,350
Reazioni
84
Punteggio
48
Località
Levane,AR(valdarno superiore) 161m s.l.m.
pensiero delle 2 e 14 di notte di un sabato sera "invernale"....a questo giro so abbastanza esterrefatto..non ricordo (a memoria) un inverno dove non si sia visto 1 da dire 1 fiocco,nemmeno di quelli portati dal vento col cielo sereno..è una cosa da ridere quanto da preoccuparsi..non so davvero cosa pensare,se davvero stia succedendo qualcosa....
dico così perchè ancora avrei da ripigliarmi e da riavere quello che non ho avuto esattamente un anno fa...cioè un gennaio- febbraio-marzo ESTIVO..con alta pressione e seccume perenne neanche fosse appunto estate,con fine inverno arrivata che tra un po' nemmeno fa in tempo a iniziare....e dico così perchè allora,a differenza di ora, eravamo (stando a quanto detto da chi mastica di teleconnessioni e io non sono di questi)addirittura sotto l'effetto di uno strat warming da record...allora dico,cos'è che non quadra,dato che con l'opposto (strat cooling record a ripetizione) s'ha risultati uguali se non peggiori?
che bisogna fare? cominciare seriamente a prendere in considerazione che l'inverno italiano è davvero in via d'estinzione? bisogna cominciare a pensare non + alle 4 stagioni canoniche,ma soltanto alla stagione dei monsoni e delle piogge che si alternano alle stagioni secche come fanno nelle fasce equatoriali?? perchè a giudicare dal modo in cui si "guasta" il tempo può piovere a diritto per un mese e mezzo come ha fatto a novembre-dicembre e aprile-maggio l'anno scorso.......
è un lamento il mio perchè essere già a primavera con le prime allergie che già m'hanno iniziato a farsi vive appena a metà febbraio mi manda nei matti...così presto poi non l'accetto...
ma allo stesso tempo una riflessione,che magari qualcuno + ferrato e meno emotivo può delucidarmi...so parecchio confuso e disturbato!!!
 

incudine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
11,332
Reazioni
1,672
Punteggio
113
Località
Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
LeLe82 ha detto:
pensiero delle 2 e 14 di notte di un sabato sera "invernale"....a questo giro so abbastanza esterrefatto..non ricordo (a memoria) un inverno dove non si sia visto 1 da dire 1 fiocco,nemmeno di quelli portati dal vento col cielo sereno..è una cosa da ridere quanto da preoccuparsi..non so davvero cosa pensare,se davvero stia succedendo qualcosa....
dico così perchè ancora avrei da ripigliarmi e da riavere quello che non ho avuto esattamente un anno fa...cioè un gennaio- febbraio-marzo ESTIVO..con alta pressione e seccume perenne neanche fosse appunto estate,con fine inverno arrivata che tra un po' nemmeno fa in tempo a iniziare....e dico così perchè allora,a differenza di ora, eravamo (stando a quanto detto da chi mastica di teleconnessioni e io non sono di questi)addirittura sotto l'effetto di uno strat warming da record...allora dico,cos'è che non quadra,dato che con l'opposto (strat cooling record a ripetizione) s'ha risultati uguali se non peggiori?
che bisogna fare? cominciare seriamente a prendere in considerazione che l'inverno italiano è davvero in via d'estinzione? bisogna cominciare a pensare non + alle 4 stagioni canoniche,ma soltanto alla stagione dei monsoni e delle piogge che si alternano alle stagioni secche come fanno nelle fasce equatoriali?? perchè a giudicare dal modo in cui si "guasta" il tempo può piovere a diritto per un mese e mezzo come ha fatto a novembre-dicembre e aprile-maggio l'anno scorso.......
è un lamento il mio perchè essere già a primavera con le prime allergie che già m'hanno iniziato a farsi vive appena a metà febbraio mi manda nei matti...così presto poi non l'accetto...
ma allo stesso tempo una riflessione,che magari qualcuno + ferrato e meno emotivo può delucidarmi...so parecchio confuso e disturbato!!!
Caro mio hai tutta la mia comprensione.
Purtroppo il trend è nafasto e le considerazioni che hai fatto sulle stagioni le condivido in pieno.
Ma d'altronde c'è chi non la pensa come noi e racconta che tutto rientra nella normalità o che è sempre successo, quindi forse siamo noi che vediamo nero...... Ciao.

 

barione

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
944
Reazioni
29
Punteggio
28
Località
Firenze - zona Castello
Visto che in questa sezione ci si può lamentare senza essere bannati o altro è un pò di tempo che ho in canna una lamentela e non riguarda la mancanza di neve o di pioggia ma certi atteggiamenti che sto vedendo nella stanza del csct da un paio di mesi a questa parte. Non riesco a capire la virata a 360° sulle prospettive future nonostante si provi a spiegarla frettolosamente e con altrettanta certezza con cui sui parlava d'altro sino a metà dicembre, e non accetto nemmeno le continue frecciate a chi non la pensa come alcuni "santoni" del csct ma poi puntualmente fa interventi da cui traspaiono "certezze" e "verità inconfutabili"...fino a ieri si aspettava il reversal pattern oggi non potrà più accadere, finish, kapput arrivederci ad un futuro lontano che la nostra generazione non vedrà nemmeno...io da non tecnico, da profano, non vedo più umiltà in certi interventi ma vedo supponenza e arroganza anche nel trattare chi non la pensa nello stesso modo, che a volte magari esagera nei toni ma che alla fine esprime un punto di vista diverso....io credo che nessuno possa avere certezze in questa materia e domani potrebbe succedere di tutto di più ed il contrario di quello che ci si aspetta, il fascino di questa materia è sempre stato questo altrimenti che ci veniamo a fare su questo forum se il futuro è già "CERTO"!!
Vorrei saper il vostro punto di vista.
Francesco.
 

furmine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
5,499
Reazioni
523
Punteggio
113
Località
Firenze nova
@#!!@÷@!!!+×@@
Anche basta!! Oltre al giorno fa caldo anche di notte, metà settembre sembra luglio. Badate bene, non è un giorno, è così da un po' e lo sarà ancora...
Fresco zero, pioggia per carità....e poi mi tocca leggere che anche ne 1634 c'è stata una rimonta africana, quindi non lamentiamoci che poteva andar peggio...
@#$^!%#$×$#¥#¥
 
Top