• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Siccita' imperante al nord ovest

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,637
Reazioni
473
Punteggio
83
Località
voghera
Ritorniamo sull'argomento rientrando nel nostro "ghetto nordovestino " ove alcuni utenti...qualcuno pure bannato ....ci invitano a restare se voglismo parlare di un problema che coinvolge una bella fetta del territorio nazionale ....non solo il nostro....e purtroppo che non si è ancora risolto....e pare non si risolverà a breve
Vi posto 2 articoli del quotidiano della mia provincia di oggi.
Al di là di tutto esiste un problema serio....cioè che sulle alpi occidentali vi sia poi così tanta neve. Se non in slcune zone. Sicuramente molto meglio dello scorso inverno. Quindi dobbiamo sperare di vedere altre precipitazioni almeno nevose in quota . Cosa che purtroppo i GM tra i deliri gelidi che poi si rivelano fantasie od al piu buone per il sud e le zone basso adriatiche , o carte da Hp schiacciatutto....per noi rimangono o briciole di speranze come dice GM Chenal stamani.....od il nulla. Tutto questo mentre il resto d'Italia ( tolto il nord est che sta meglio in termini precipitazioni ma non benissimo) è da mesi ben in media se non in sopramedia con zone molto sopramedia .
Non ci resta attendere un evoluzione favorevole
Vi lascio i 2 articoli e ritorno nel ghetto NW.
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,637
Reazioni
473
Punteggio
83
Località
voghera
...non mi carica gli articoli file troppo grande
 

Daniele87

Utente esperto
Membro Onorario
Messaggi
451
Reazioni
398
Punteggio
63
Località
Forli - 34m s.l.m.
Che tutti i bacini del nord ovest possano essere pieni come la diga Romagnola, ve lo auguro!!!!

livweb.jpg


Mancano 10cm alla tracimazione, spettacolo
 
Ultima modifica:

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,637
Reazioni
473
Punteggio
83
Località
voghera
Che tutti i bacini del nord ovest possano essere pieni come la diga Romagnola, ve lo auguro!!!!

livweb.jpg
Beh.....con un sortomedia nell'anno 2022 tra il 50 ed il 60 % in meno e con un innevamento alpino che è meno della metà fino ad oggi mediamente .....con i grandi laghi con livelli minimi storici ed i grandi fiumi ridotti a rigagnoli.....sarà dura tra un po anche riempire le borracce se non cambia registro rapidamente.
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,105
Reazioni
5,407
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
La mappa della siccità ad oggi in Italia
__159857___carta_sss.gif

Il nord-ovest (ma non solo) si trova ancora nella morsa di una siccità estrema/eccezionale.
E se nelle prossime settimane, 3 mesi non arriveranno precipitazioni democraticamente distribuite ed abbondanti saranno davvero dolori...
 

Nevesarda87

Utente esperto
Messaggi
110
Reazioni
120
Punteggio
43
Località
Mandas, centro sud Sardegna, 500m.s.l.m
Oggi notizie allarmanti anche nel sud della Francia. Siccità mai vista neppure lì.
Detto questo....direi che hai descritto piuttosto bene che qualcosa è cambiato.
Si è tutta l Europa sud occidentale a risentirne parecchio da qualche anno.... In primis parte della Spagna, sud Francia, nord ovest italiano. Si è inceppato proprio il nastro trasportatore dei flussi umidi e piovosi dall atlantico. Ripeto, speriamo finisca al più presto questo ciclo infame, perché non vorrei che si stia realizzando quello che è successo a noi in terra sarda negli anni 90.
 

Maurizio

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
1,134
Reazioni
354
Punteggio
83
Località
Caselle torinese
Non c'e' fine allo strazio il nord ovest continua a rimanere a secco ,urge un cambio che non c'e'
 

Maurizio

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
1,134
Reazioni
354
Punteggio
83
Località
Caselle torinese
Intanto incendi a go go
Con il seccume che c'e' associato ai venti caduta figuriamoci se non ci sono gli incendi
 

Donazione

Total amount
€585.00
Goal
€410.00
Donation ends:
Top